TOUCH ME, FEEL ME, MAP ME: contemporaneamente accessibile

03-10-2013


 

In occasione delle manifestazioni previste sull'intero territorio nazionale per la IX edizione della Giornata  per il 5 Ottobre 2013, dalla AMACI [Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani], il MAP, il Museo Mediterraneo dell’Arte Presente di Brindisi, istituito da CRACC srl Spin off dell'Università del Salento dall'ottobre del 2011 nella chiesa di San Michele Arcangelo - Auditorium delle Scuole Pie, in via Tarantini 37, a Brindisi, presenta il progetto “TOUCH ME, FEEL ME, MAP ME: contemporaneamente accessibile”.

La presentazione avverrà alle ore 10,30 di sabato 5 ottobre presso la civica sala conferenze dell'Ex Scuole Pie, in via Tarantini 35 (Sede della Fondazione Nuovo Teatro Verdi) alla presenza delle istituzioni civili,religiose e universitarie.

Il progetto potenzia la fruibilità e accessibilità all'arte contemporanea dotando la collezione permanente del "Simposio della Scultura", composta da una quarantina di opere a conformazione tridimensionale del MAP, di didascalie elaborate in braille, il sistema di scrittura e lettura a rilievo per non vedenti ed ipovedenti messo a punto dal francese Louis Braille.

 

I caratteri rappresentati da punti all'interno di cartoncini ordinati a rilievo indicheranno al potenziale pubblico di fruitori non vedenti e ipovedenti: autore, titolo, materiali e anno di esecuzione delle opere esposte. Si avvia in tal modo la realizzazione di un percorso tattile per non vedenti e ipovedenti nel contenitore storico ed architettonico della chiesa di San Michele Arcangelo delle Scuole Pie grazie alla collaborazione degli educatori e degli esperti dell'UNIVOC e dell’U.I.C.I., dell'Istituto per ciechi "Anna Antonacci" di Lecce, e dei responsabili delle aree per il Diritto alla Studio e per la Didattica, per la Disabilità e l'Integrazione dell'ateneo salentino.

Il MAP , nella chiesa brindisina, luogo rilevante per l'arte e la storia del Salento, straordinario contenitoreper l'arte contemporanea, consentirà ai disabili visivi di approcciarsi alle opere d'arte plastica, offrendo l'opportunità di una percezione materiale, palpabile, a cui si presta per la specificità tridimensionale e materica il corpus del "Simposio della Scultura". Rendere accessibile ai visitatori con problematiche percettive visive la collezione museale di arte contemporanea brindisina - unica in Puglia nel suo genere - usufruendo di un percorso didascalico persegue l'orientamento per una fruizione museale socially correct e di alta levatura civile oltre che culturale.

Dalle ore 18, 30 della stessa giornata e permanentemente dal lunedì al sabato dalle 18,00 alle 20,00 all'interno del Map, sarà possibile fruire dell'innovativo percorso didascalico specifico per i ciechi, nella sovrapposizione di armonie estetiche di passato, presente e futuro, finalità perseguita dalla mission MAP al fine di valorizzare il patrimonio storico-artistico e architettonico e di promuovere le produzioni artistico visive contemporanee e la civiltà culturale nel territorio.

Il progetto, inoltre, ha visto impegnate a vario titolo la cattedra di Storia dell’Arte Contemporanea Metodologia della Ricerca e il Laboratorio didattico TASC [Territorio Arti Visive e Storia dell’Arte Contemporanea] del Dipartimento Beni Culturali dell'Università del Salento, di cui è responsabile il Professore Massimo Guastella, la Fondazione “Biblioteca De Leo”, della Diocesi di Brindisi proprietaria della chiesa di San Michele Arcangelo, e la CRACC srl Spin Off dell’Università del Salento gestore e organizzatore delle attività espositive del MAP, il Centro Studi Edgardo Simone e la rivista webmonitorARTI .

Si ricorda che al MAP sino al 30 novembre è in esposizione la personale di Cosimo Epicoco Pale d’altare al MAP Progetto site specific dei grandi quadri collocati sugli altari, in cui risaltano le ricerche pittoriche piùrecenti con la suggestiva quanto simbolica prevalenza della colorazione in rosso.

INFO

MAP – Museo Mediterraneo dell’Arte Presente

Auditorium - ex Chiesa S. Michele delle Scuole Pie

Via Tarantini 37, Brindisi

Il museo è aperto dal lunedì al sabato dalle 18,00 alle 20,00 e su richiesta al mattino o la domenica per

gruppi in orari da concordare telefonando al +39 3467535630 / 0831 529186

Ingresso libero/donationOrganizzazione:

Laboratorio TASC, Dipartimento dei Beni Culturali Università del Salento

Fondazione Biblioteca Annibale De Leo

Centro Studi "Edgardo Simone"

"monitorARTI" web magazine

fonte: comunicato stampa MAP

 

Informazioni aggiuntive