Divieto di fumo: docenti diano buon esempio

09-10-2013

A ricordare il valore educativo delle disposizioni contenute nel decreto 104 relative al fumo, è l'USR Puglia con una nota ad hoc.

Il divieto riguarda tutti i locali chiusi, nonché quelli aperti di pertinenza degli istituti scolastici statali e paritari e tale divieto si estende anche al fenomeno del momento, le sigarette elettroniche, relativamente ai locali chiusi, l'USR Puglia ricorda che il provvedimento assume "notevole rilevanza anche sul piano educativo."

Infatti, si legge nella nota, "il personale, che dovesse contravvenire al divieto di fumare nell'istituto, metterebbe in atto un comportamento certamente diseducativo nei confronti degli studenti in tal modo indotti ad ignorare precise disposizioni di Legge, oltre che costretti a divenire fumatori passivi con danno per la loro salute. Tale circostanza contraddirrebbe - conclude la nota - notevolmente il ruolo educante che tutto il personale della scuola è chiamato ad assolvere.

Allegati:
Scarica questo file (DIVIETO_FUMO.pdf)Nota USR Puglia su divieto fumo[ ]94 kB

Informazioni aggiuntive