"Jobs ", il bioepic in arrivo

16-10-2013

 

"Dedicato ai folli”, nativi ed immigrati  digitali affamati  di innovazione  tecnologica   - in attesa del film-  il trailer  Jobs della M2 Pictures,   accolto con grande entusiasmo dal mondo web.

Si preannuncia “bello” il film interpretato da Ashton Kutcher nel ruolo di Steve Jobs, il geniale co- fondatore della Apple.

Di impatto come nello stile “app”, la presentazione ufficiale online:

Cresciuto in un sobborgo operaio nel nord della California, dopo essersi ritirato dal Reed College, Steve Jobs è un’anima persa alla disperata ricerca di un’identità. Viaggia in India alla ricerca dell’illuminazione e, come tanti della sua generazione, sperimenta droghe allucinogene, trovandosi alla fine a sgobbare nell’anonimato per un creatore di videogame senza grandi speranze. Insofferente verso i limiti della vita impiegatizia, si tuffa nel marketing per promuovere una scheda computer inventata da un suo amico d’infanzia, il cervellone Steve “Woz” Wozniak (Josh Gad). 

 

Usando le sue innate qualità di marketing unite alle conoscenze tecnologiche, Jobs convince il proprietario di un vicino negozio di elettronica ad acquistarne 100 unità. Arruola una manciata di amici per assemblarle nel garage dei suoi genitori, ed è così che nasce la Apple!

Di Cineblog la recensione in anteprima del film e la  colonna sonora ufficiale.

 

 

 

 

Informazioni aggiuntive