Progetto “DIRITTI A SCUOLA” a.s. 2014-15

05-02-2015


 

In evidenza, sul sito USR Puglia, il Progetto “DIRITTI A SCUOLA” a.s. 2014-15: “Interventi per qualificare il sistema scolastico e prevenire la dispersione, favorendo  il successo scolastico, con priorità per i soggetti svantaggiati”.

A firma del Dirigente Anna Camalleri, è la nota con cui  la Regione Puglia, Atto  dirigenziale del Servizio Formazione Professionale n. 66 del 4 febbraio  2015, comunica l'adozione dell' Avviso pubblico n. 1/2015, con cui ha voluto finanziare, anche per quest’anno scolastico,  il Progetto “DIRITTI A SCUOLA”, con il relativo impegno di spesa, finalizzato alla presentazione di attività cofinanziate dal FSE, dallo Stato e dalla Regione Puglia nell’ambito del P.O. PUGLIA per il Fondo Sociale Europeo 2014/2020 - Obiettivo OT X.

L’ Avviso sarà  consultabile sia sul  Bollettino Ufficiale della Regione Puglia  del 5 febbraio 2015, sia sul seguente link:www.sistema.puglia.it .Sarà possibile presentare le proposte progettuali, attraverso la piattaforma telematica di Sistema Puglia a partire dalle ore 14 di giovedì 5 febbraio, fino alle ore 14.00 di venerdì 13 febbraio 2015

 

Per il corrente anno- si legge-  le Istituzioni Scolastiche interessate, oltre ai progetti di Tipologia A (sviluppo delle competenze in lingua italiana) e di Tipologia B (sviluppo delle competenze  matematiche e scientifiche), potranno, se ne ravvisano l’esigenza, formulare la richiesta per la realizzazione del progetto di Tipologia C (sostegno psicologico, orientamento scolastico e professionale, mediazione linguistica).

La progettazione degli interventi è riservata alle scuole appartenenti al 1° Ciclo di istruzione (scuole primarie con esclusione del settore per l’Infanzia, Scuole Secondarie di 1° grado e Istituti Comprensivi) e del primo biennio della Scuola Secondaria di 2° grado. Particolare attenzione – nella fase di valutazione di merito - sarà data ai progetti presentati dalle scuole a maggior rischio di dispersione.

Informazioni aggiuntive