Formazione neoassunti

  • Stampa

25-02-2015


Da report UIL Scuola, nel corso dell'incontro, che si è svolto al ministero il 23 febbraio, e' stata illustrata la proposta di formazione per i 28.700 docenti neoassunti di cui 13.000 circa per il sostegno per l'anno scolastico in corso. L'impegno subisce alcune significative modifiche ed è strutturato in quattro fasi successive:

1) Condivisione del percorso formativo per un massimo di 5 ore da svolgere in due incontri organizzati dagli uffici scolastici territoriali;

2) Laboratori formativi dedicati per un totale  di 15 ore, finalizzati alla realizzazione di un progetto formativo condiviso con la scuola.  3 delle 15 ore saranno dedicate alla elaborazione di documentazione ed attività di ricerca online, connesse al progetto prescelto;

3) 10 ore di formazione peer to peer con fasi di osservazione  in presenza del tutor.

4) formazione online per un totale di 20 ore.

Il percorso formativo sarà completato in 50 ore.

 

Le attività saranno realizzate tramite procedure ad avviso pubblico in cui gli USR selezionano entro il 15 marzo 2015 le scuole selezionate.  Entro il 30 marzo  si svolgerà il primo incontro di accoglienza, entro il 20 maggio si realizzeranno i laboratori. I percorsi si concluderanno  alla fine di maggio. 

Per la UIL la procedura dell'avviso  rende trasparente la individuazione di  scuole polo e di erogazione dei servizi di formazione. Nella fase 3) viene previsto un coinvolgimento attivo rigidamente regolamentato della funzione dei tutor per la formazione iniziale che comportera'  nelle scuole problemi per il riconoscimento del lavoro aggiuntivo.