AGGIORNAMENTO GAE TRIENNIO 2019/22

26-04-2019

 

Le domande vanno presentate dal 26 aprire al 16 maggio 2019 

Sarà possibile trasferirsi da  una provincia all'altra.

Come già anticipato dalla UIL scuola nel report del 10 aprile scorso, il ministro ha firmato il DM relativo all'aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento (GAE) per il triennio 2019/22.

 

Le domande vanno presentate a partire dal 26 aprile fini al 16 maggio 2019.

Il personale docente ed educativo, relativamente alle graduatorie ad esaurimento, può chiedere:

•     la permanenza e/o l'aggiornamento del punteggio con cui è inserito in graduatoria;

•     il reinserimento in graduatoria se cancellato per non aver presentato domanda di aggiornamento negli anni precedenti;

•     la conferma dell'iscrizione con riserva o lo scioglimento della stessa;

•     il trasferimento da una provincia ad un'altra nella corrispondente fascia di appartenenza con il punteggio spettante, anche nel caso nella provincia la graduatoria specifica fosse già esaurita.

Le graduatorie avranno validità per gli anni scolastici 2019/20, 2020/21 e 2021/22.

I docenti in possesso di diploma magistrale, inseriti per effetto di un ricorso giurisdizionale e successivamente destinatari di  sentenze di merito sfavorevoli, non potranno presentare domanda di aggiornamento.

A seguito dell'istituzione della provincia di Monza Brianza, gli iscritti nelle graduatorie ad esaurimento di Milano, che chiederanno il trasferimento nelle GAE di Monza Brianza, mantengono la stessa anzianità di iscrizione maturata nelle GAE della provincia di Milano, in cui erano precedentemente inclusi.

Saranno aggiornate, sempre per il triennio 2019/22, anche le graduatorie di istituto di I fascia. La domanda, da effettuarsi tramite la presentazione del modello B, deve essere presentata dal 15 luglio 2019 al 29 luglio 2019.

I candidati già iscritti in graduatoria, potranno dichiarare i nuovi titoli e servizi conseguiti successivamente al 10 maggio 2014, o quelli già posseduti, ma non presentati sempre entro la stessa data del 10 maggio 2014.

I docenti che chiedono il reinserimento aggiungeranno i titoli conseguiti a quelli posseduti e valutati antecedentemente alla cancellazione dalla graduatoria.

In allegato la scheda tecnica elaborata dalla UIL scuola.

Informazioni aggiuntive