Il diritto di indire assemblee spetta alla RSU intesa come organismo unitario

  • Stampa

06-06-2019

 

La Corte di Cassazione respinge il ricorso presentato dalla DIRPUBBLICA avverso la sentenza del tribunale, confermata dalla Corte d'Appello, che aveva escluso il diritto del singolo componente della RSU di indire assemblee. I giudici ribadiscono quanto detto nei due precedenti gradi di giudizio e cioè che, sulla base dei due contratti nazionali quadro del 7/8/1998, spetta all'organismo unitariamente, e non al singolo componente, il diritto di indire assemblee.

In allegato l'ordinanza num. 14061 del 2019.