ATA 24 mesi: scheda tecnica e FAQ

  • Stampa

09-05-2020

 

Abbiamo segnalato al MIUR – di seguito le risposte alle nostre osservazioni

 

1) Al momento per poter inserire il "Servizio effettivo di ruolo e non di ruolo prestato alle dirette dipendenze di amministrazioni statali, regionali, provinciali, o comunali e nei patronati scolastici" bisogna entrare nella sezione "Titoli di servizio prestato nelle scuole statali e non statali", aprire il menu a tendina “Tipo di servizio” e selezionare “Altra amministrazione pubblica”.

Sarebbe opportuno, per facilitare l’inserimento, aggiungere nel menu principale "Titoli di servizio prestato nelle scuole statali e non statali e in altra amministrazione pubblica" oppure aggiungere un altro pulsante;

  • Il MIUR sta valutando la possibilità di modificare la funzione.

_______________________

2) Se il candidato modifica un periodo già inserito, il sistema non ricalcola i giorni e appare uno dei due avvisi:

-  "I campi mesi e giorni non possono superare i giorni determinati dal periodo Dal Al"

-  "È stato inserito un numero di mesi e di giorni di servizio inferiore all'intero periodo".

  • Sono stati inseriti volutamente in quanto:

-  nel primo caso si segnala un errore e si verifica quando il numero di mesi/giorni e superiore all'intervallo che lo dovrebbe contenere;

-  nel secondo caso si tratta di un avviso (non una segnalazione di errore); si vuole evidenziare che il numero di giorni conteggiato è inferiore all'intervallo.
In questo modo si evita all'aspirante inserire nel dettaglio i servizi svolti nello stesso anno e nella stessa scuola per lo stesso profilo. In questo caso l'aspirante può procedere senza timore di errori. Se si tratta di un periodo continuativo si può procedere alla correzione cancellando i campi dove appaiono i mesi e i giorni.

_______________________

3) Nella maschera di inserimento dei singoli servizi non dà la possibilità di inserire più di un Periodo di Retribuzione e più di un periodo di assenza.

  • Nel caso in cui i periodi di retribuzione e di assenza siano maggiori di uno, i successivi periodi possono essere riportati nella sezione “note domanda”.
    Le informazioni dei periodi di retribuzione e di assenza non hanno effetto sul calcolo automatico dei mesi e dei giorni di servizio che appare nell’apposita sezione. Sarà l'ufficio competente, viste le note, a fare la valutazione.

_______________________

4) Il sistema fa inserire i servizi dell'anno in corso fino alla data di scadenza della domanda, questo ci fa capire che anche se l'inoltro della domanda viene effettuato il primo giorno utile, i servizi vengono calcolati fino all'ultimo giorno inserito

  • È sempre fatto, come per altre procedure, per evitare che tutti facciano la domanda l'ultimo giorno. Ovviamente l'aspirante deve avere un contratto con una durata almeno fino al 3 giugno.

_______________________

5) I servizi utili al raggiungimento del requisito di accesso dei 24 mesi andrebbero enucleati, in fase di salvataggio della domanda, in testa rispetto agli altri servizi, al fine di rendere più agevole la verifica sia da parte degli aspiranti che dell'ATP

  • L'ufficio verificherà il possesso del requisito al momento della valutazione della domanda, a prescindere dall’ordine di inserimento/salvataggio.