Organigramma USP Brindisi

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA

DIREZIONE GENERALE

UFFICIO 8°

 AMBITO TERRITORIALE DI BRINDISI

 

IL DIRIGENTE

 

VISTO il proprio provvedimento prot.3055 del 10/4/2012 con il quale si è proceduto alla nuova determinazione organizzativa dell’Ufficio 8° di Brindisi;

RILEVATA l’esigenza di provvedere all’aggiornamento dell’organigramma funzionale, considerate le condizioni nel frattempo intervenute, relativamente a dimissioni dal servizio del personale;

VISTO il D.D.G. N.2913 del 23/3/2011;

 

Leggi tutto: Organigramma USP Brindisi

LE RISORSE CONTRATTUALI ALLE SCUOLE ANNO SCOLASTICO 2012/2013

20-02-2013

Scheda a cura della UIL Scuola

Con la nota 1067 del 18-02-2013 (allegata) il MIUR ha comunicato alle scuole gli importi dell’acconto delle risorse contrattuali 2012/ 2013.

Ai fini della definizione dell’intera disponibilità per il contratto di scuola è possibile determinare l’intero budget finanziario utilizzando i moltiplicatori dell'accordo MIUR del 30 gennaio 2013 (come da nostra scheda e programma di calcolo allegati).

L’acconto inviato corrisponde ad una disponibilità finanziaria immediata da aggiungere ai residui.

Con tali importi (acconto + residui dello scorso anno) le scuole possono già predisporre i pagamenti con il cedolino unico.

Scheda Uil

Programma di calcolo FIS

Nota acconto FIS

Scatti Stipendiali e Scheda calcolo Fondo d'Istituto

01-02-2013

INTESA ARAN
Si conferma un’azione utile per le persone e per la scuola
Una intesa che contribuisce a fare chiarezza - sottolinea il segretario generale della Uil Scuola, Massimo Di Menna dopo l’accordo sottoscritto ieri pomeriggio al Miur – si attua l’accordo che consente il recupero dell’anno 2011 ai fini della progressione economica ed il pagamento degli scatti per chi li ha maturati e, insieme, assicura risorse per la contrattazione integrativa.

Leggi tutto: Scatti Stipendiali e Scheda calcolo Fondo d'Istituto

Scatti di anzianità: firmata l’intesa all’Aran

Di Menna: una soluzione positiva dopo una trattativa lunga e difficile
La prossima sfida sarà con il nuovo Governo che uscirà dalle elezioni per la qualità della scuola pubblica, il riconoscimento professionale e il nuovo contratto.

Con l'intesa si conferma la progressione economica per anzianità prevista dal contratto vigente con un riconoscimento economico e giuridico che permane per i prossimi anni con effetti positvi sulla pensione e, per il secondo anno, si rimedia ad un ingiusto intervento nei confronti del personale della scuola. Senza minare la qualità del l'offerta formativa e la sostanza del fondo di istituto e della contrattazione integrativa (l'erosione sul MOF è di circa il 25 %) si riconosce l'anno 2011 ai fini della anzianità e si garantisce  il pagamento con tutti gli arretrati per chi ha maturato lo scatto al 31 dicembre 2011.

Leggi tutto: Scatti di anzianità: firmata l’intesa all’Aran

I nuovi iscritti scelgono Uil

L’Aran certifica i dati relativi al comparto scuola: crescono gli iscritti al sindacati. Vincente la UIL!

Massimo Di Menna : "La nostra azione premiata nelle elezioni Rsu è rafforzata da migliaia di nuove adesioni"

I numeri parlano chiaro – commenta il segretario generale della Uil Scuola, Massimo Di Menna - l’azione sindacale non solo non è in crisi ma le persone scelgono il modello di sindacato che sentono più vicino. E scelgono sempre più Uil Scuola.

Proprio in un periodo difficile - continua Di Menna – la Uil Scuola, sindacato libero, ha rappresentato un riferimento credibile nella sua azione di protesta e in quella rivolta alla soluzione concreta dei problemi. I suoi dirigenti e i suoi rappresentanti vengono riconosciuti per la loro disponibilità verso gli altri, per la serietà, per la competenza professionale.

Questo è il modello di sindacato che esce vincente, il modello Uil.

Tra il 2007 e il 2011 per numero di nuovi iscritti, la Uil Scuola risulta al primo posto passando da 65.165 a 72.127 con + 6.962.

Con consensi sempre crescenti stiamo affrontando con determinazione e chiarezza l’attuale complessa fase che richiede un forte impegno per la qualità della scuola pubblica, per una nuova politica di investimenti a favore dell’istruzione, per la valorizzazione e il riconoscimento di un lavoro, quello che si svolge nelle scuole, particolarmente importante per il paese.

 Leggi  i dati Aran nella scheda di dettaglio Uil Scuola

Informazioni aggiuntive