Pagine da sfogliare…

Tradotto in 220 lingue, venduto in 134 milioni di esemplari,

non è mai tardi per Il Piccolo  Principe.

Leggilo tutto…

Recensione "Io e Te" di Niccolo' Ammaniti

 “Da qualche parte, ai tropici, vive una mosca che imita le vespe. Ha quattro ali come tutte quelle della sua specie, ma le tiene una sull’altra, così sembrano due. Ha l’addome a strisce gialle e nere, le antenne e gli occhi sporgenti e ha anche un pungiglione finto. Non fa niente, è buona. Ma, vestita come una vespa, gli uccelli, le lucertole, persino gli uomini la temono. Può entrare tranquilla nei vespai, uno dei luoghi più pericolosi e vigilati del mondo, e nessuno la riconosce.
Avevo sbagliato tutto. Ecco cosa dovevo fare. Imitare i più pericolosi.

Continua a leggere la recensione a cura Irase UIl.

Il Rosso e il Blu

In premessa, l’autore si sofferma sulla bizzarra “impresa pedagogica” dell’insegnare, a connotare rischi e vantaggi educativi del vecchio mestiere che si apprende facendo, da lui condivisa in qualità di inesperto prof. con un simpatico preside che  aveva viaggiato  in mezzo mondo prima di approdare sul pianeta scuola...

Leggi la recensione IRASE UIL Brindisi

La premessa d'autore

 

Il Manoscritto ritrovato ad Accra

Un mondo fatto di simboli, arcano come la vita è quello che emerge da  Il manoscritto ritrovato ad Accra ...

Lo spazio libri UIL

Lo spazio Libri UIL si apre cogliendo la provocazione di Coehlo, scrittore di fama mondiale con più di 130 milioni di copie vendute, che recentemente sul suo blog ha voluto affrontare il tema della pirateria. Una sua frase ha fatto il giro del web “Pirati del mondo, unitevi e piratate tutto quello che ho scritto!”.

Una presa di posizione la sua  certamente inusuale, ma di geniale  spessore culturale se riferita all’essenza stessa del libro: rara proprietà intellettuale  di quanti lo avrebbero voluto scrivere… pur con un tocco diverso. Questa l’alchimia dell’intertestualità.

Se Il plagio ne è  la versione più povera e la parodia  quella critica,  la riscrittura creativa di opere altrui ne è il miracolo!

E noi ? Cosa ne pensiamo?  Crediamo che la scrittura sia un dono e ancor più la scrittura creativa, certamente da divulgare attraverso la lettura partecipata di opere il cui “incipit” è  da condividere nell’intento di saggiare stile e contenuti.

Basti pensare alla formula delle librerie o biblioteche americane dove il browsing è un diletto degli occhi e dell’anima e ancora il book-crossing o tam tam sono modalità vincenti di promozione della lettura. 

La condivisione, la partecipazione e finanche la riscoperta  di letture memorabili è la finalità di Non solo Scuola UIL.

Incapaci di piratare - ci vuole maestria -  indaghiamo IL MANOSCRITTO RITROVATO AD ACCRA  di Coelho, sorridiamo con Moldini del nostro ruolo docente in IL ROSSO E IL BLU e, soprattutto,  ridiamo memoria a chi di memoria è maestro : Marquez

Solo per cominciare… benvenuta la lettura alla UIL !

Allegati:
Scarica questo file (libri introduzione.doc)Paolo Coehlo[ ]48 kB

Informazioni aggiuntive