Nuovi prof e dirigenti: nella diversità di genere, tutti 50 e più

29-08-2013


 

Degli 11.542 nuovi docenti che verranno immessi in ruolo entro il 31 agosto, il 60% ha più di 50 anni. A prima vista, confermata la ricercaEducation at a glance”(*) riferita ai  prof. Tanti, troppi over 50 e ci spiace, non poter neppure   vantare  nella nostra carriera o   percorso- non sempre lineare - canoni estetici di fulgido turgore come nelle galleries dei vip dello spettacolo e della moda.

Stante il rapporto  ‘Education at a glance’, già nel 2011 il 47,6% dei maestri elementari, il 61% di quelli delle medie e il 62,5% delle superiori aveva oltre 50 anni e  "negli 2 ultimi anni solo un numero relativamente limitato di giovani adulti è stato assunto nella professione di insegnante''.

Questi i dati aggiornati in fasce d’età nel diversi livelli di istruzione : primaria, secondaria di primo e secondo grado. 

Leggi tutto: Nuovi prof e dirigenti: nella diversità di genere, tutti 50 e più

"Inventiamo una banconota"

24-08-2013

 

Non una soluzione in tempo di crisi, ma l’innovativo Progetto-Premio lanciato dal MIUR con la Banca d’Italia a partire da settembre 2013 e rivolto agli studenti di tutte le scuole italiane, primarie e secondarie di primo e secondo grado.

L’ideazione di una banconota immaginaria  ispirata  ad un tema legato all’Europa è volta ad incoraggiare i giovani al confronto consapevole sui valori della cittadinanza attiva nella dimensione economica.

Leggi tutto: "Inventiamo una banconota"

Senza parole…

16-08-2013

 

E’ di  Francesco  Ciotti - nella  rubrica  “I tre amici discutono di…” evocativa  della triade dantesca Tu, Lapo ed io - l’argomentazione sul disagio giovanile che permea di  dolore la famiglia, sempre più in crisi.

Abbiamo letto il suo ultimo articolo in cui I tre amici discutono di … abbandono scolastico e gioventu’ abbandonata per trarne, come comunità sindacale della  Scuola, il senso urgente dell’impegno responsabile al fare e fare bene in una relazione di  affiancamento educativo e di orientamento per i giovani, raccontati nella dolente percezione adulta.

Nell’invito alla lettura  condivisa, assumiamo come incipit l’affermazione dell’autore:

"Non esistono lavori umilianti, umiliato è soltanto chi resta disoccupato ai margini della vita" 

Leggi tutto: Senza parole…

Idee "sul Ferragosto"

15-08-2013

 


 

Temi su Natale,  Pasqua  e sante ricorrenze in tempi di scuola ce li ricordiamo.Tutti salvi dal tema sul ferragosto in tempo d’estate e vacanze …

E d’altra parte, a doverlo affrontare, ci saremmo "tuffati"  nei ricordi del tipo ma che bella giornata  restituiti in un testo descrittivo al limite della banalità tra sole, mare e sabbia o all’apice del guizzo di genio. Vincenzo Cerami docet nella sua video-intervista sul tema assegnatogli dal prof Pasolini su una improbabile vacanza in montagna. Ammette di aver fatto stupefacente ricorso alle sue doti nascoste di grande, talentuosa creatività.

Leggi tutto: Idee "sul Ferragosto"

A scuola di social network: pro e contro , "in medias res” meglio

11-08-2013


 

Nell’augurio  alle buone vacanze  per noi della Scuola, giunge da Marco Santini di Wired Italia - fondatore del blog Pensiero Digitale per l'innovazione applicata all’ambito educativo e alla formazione creativa - il contributo e la sollecitazione alla  riflessione sui social network. Possibile la convivenza tra sistema educativo tradizionale e online? Decisamente sì, nella tesi dell’esperto di comunicazione in un’ottica - assolutamente condivisibile - di superamento del divario che, prima ancora che tecnologico, è  culturale e genera un clima conflittuale nell’educazione scolastica.

Due gli approcci diffusi: starne alla larga  finanche demonizzando lo sconosciuto o mettersi in gioco, investendo in risorse tecnologiche ed umane per essere finalmente "collegati" nell’emergente ed ineludibile direttrice dell’innovazione. Tre i consigli  riportati da Santini per un sana e costruttiva convivenza:

Leggi tutto: A scuola di social network: pro e contro , "in medias res” meglio

Informazioni aggiuntive