Universita’, preparazione al test

20-07-2013


Capacità logiche,  di  lettura e comprensione sono oggetto di valutazione nei  test universitari ed evidentemente centro di interesse nella formazione dei giovani : è quanto sostenuto dal Ministro Maria Chiara Carrozza  durante il   più recente videoforum  per Repubblica.

Non ha il ministro sottaciuto  l’urgenza di coinvolgere anche  gli insegnanti delle secondarie nella preparazione degli studenti a questo tipo di approccio  in un intervento strutturale e di bilanciamento: tesi  condivisa e da noi già argomentata nello  spazio dedicato (Gli esami continuano, all’Università).

In linea con l’invito del Ministro al coinvolgimento docente  ed  ancor più nella vocazione alla formazione continua dei nostri studenti  guardiamo  www.universitaly.it  con le informazioni video  sulla prova di ammissione   ed i simulatori   online.

 

Sul registro elettronico, i dati Kion

19-07-2013

 

Obbligatorio, sino a  proroga contraria, l’uso del registro elettronico è, tra interviste e le voci più disparate, documentato dall’ “osservatorio aziendale”  Kion .

Kion si presenta : “Creata dal consorzio universitario CINECA, è società leader nei sistemi informativi universitari: gestisce 71 università e 1,3 milioni di studenti, ed ha recentemente acquisito le competenze specifiche decennali di Triskel per proporsi alle scuole italiane. Obiettivo di Kion è supportare le scuole nella dematerializzazione  ed informatizzazione dei propri processi, contribuendo a portare uniformità di gestione, trasparenza e modernità al sistema educativo italiano.”

L’indagine sul registro elettronico , affidata alla società Glik, è stata condotta tramite la somministrazione di un questionario a un campione di 200 dirigenti scolastici, rappresentativi degli istituti scolastici di ogni ordine e grado distribuiti su tutto il territorio nazionale parimenti obbligati con la Legge n° 135/2012 alla dotazione del  “Registro Elettronico” entro l’inizio dell’A.S. 2013/2014.

Leggi tutto: Sul registro elettronico, i dati Kion

Alla ricerca dei libri di testo, un’operazione da “15 e lode”

18-07-2013

Non è pubblicità  né occulta , né manifesta … è stupore velato di nostalgia il nostro per il cambio tecnologico dell’editoria, come pure per la commercializzazione online. L’attesa per i nuovi libri di testo accompagnata dall’odore intenso della carta stampata durante le snervanti file in libreria, tra nuovi e vecchi compagni di scuola, è solo un ricordo …

La validata formula di acquisto online  con elenco alla mano dei libri adottati ( almeno quello cartaceo sigh ) è superata. Suona - nostro malgrado - come uno spot , ma ora c’è Amazon che nell’assonanza con l’inglese “amazing” è in realtà stupefacente come database  di mappatura dei libri  in adozione.  E’ consultabile per area geografica, regione, provincia, comune, istituto, classe e sezione.

Leggi tutto: Alla ricerca dei libri di testo, un’operazione da “15 e lode”

“Consigli a un giovane scrittore “ di Vincenzo Cerami: ancora grazie

17-07-2013

 

La Uil Scuola Brindisi, nella attenzione dedicata alla lettura e alla scrittura di formazione, rende tributo al valore di educatore e scrittore di  Vincenzo Cerami, scomparso oggi, ricordandone l’eccellente manuale in uso a scuole ed  università: “Consigli a un giovane scrittore”.

Fuori dalla logica di indicazioni e dati, i suoi consigli sono magistrali riguardo all’arte della scrittura indagata a livello di genere e tecniche  da parte chi quel dono lo possiede, lo dimostra e profondamente conosce.

Leggi tutto: “Consigli a un giovane scrittore “ di Vincenzo Cerami: ancora grazie

“Voices from the Blogs” su Invalsi

16-07-2013


 

Voices from the Blogs (VfB), progetto di ricerca dell’Università degli Studi di Milano, da dicembre 2012 spin-off dell’Ateneo Milanese, è un osservatorio permanente di quello che si dice e si discute in rete, attraverso il ricorso, per la prima volta in Italia, di una tecnologia per la Sentiment Analysis che unisce i pregi della codifica manuale con i vantaggi propri di una analisi altamente automatizzata.
Straordinariamente articolato il contributo sulla percezione emozionale e nel merito della difficoltà e dell'autenticità di approccio alla prova SNV nello spazio dedicato:   Invalsi alla prova della rete tra timori dubbi e  copiature.

Informazioni aggiuntive